Questo sito utilizza esclusivamente cookies di tipo tecnico. Mancando qualsiasi attività di acquisizione di dati del visitatore, non sussiste obbligo né di acquisizione preventiva dell'assenso del visitatore né di notificazione all’Autorità Garante per il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 163 del D. Lgs. 196/2003 (“Codice della Privacy”) Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
Stampa
Visite: 860
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Nella Genova dei primi anni ’60 vivono Amina e Fabrizio, quasi 20 anni lui, 18 compiuti lei, fidanzati e minorenni per le leggi dell’epoca.

Amina è vergine ma arde dal desiderio di concedersi a lui, che però non prende mai l’iniziativa. Orgogliosa di natura, aspetta che sia il ragazzo a fare il primo passo.

Quando comincia a credere che Fabrizio non la desideri abbastanza, questi decide di rompere gli indugi e finalmente i due giovani fanno l’amore.

La ragazza vorrebbe legarsi al suo amante per la vita; anch’egli lo desidera. I due avrebbero intenzione di sposarsi, ma la loro minore età e la probabile contrarietà della famiglia di lei lo impedisce.

Seguendo i consigli di Elisa, disinibita compagna di classe e miglior amica di Amina, i due fidanzati progettano un piano per costringere i loro genitori a lasciarli sposare.